BASI SCIENTIFICHE

Ricerca Bella Aurora

Le macchie bianche, che colpiscono in media il 2% della popolazione mondiale, finora non avevano un trattamento efficace. Repigment è l'innovativo trattamento cosmetico che ne blocca la causa e aiuta a ripigmentare la pelle.

Una scoperta sull'ipopigmentazione: l'inibizione della proteina MIA

Laboratorios Bella Aurora, insieme al dermatologo specialista nello studio della vitiligine, Dott. Matteo Bordignon, hanno scoperto un nuovo fattore che scatena l'ipopigmentazione e la formula cosmetica per trattarla. Il risultato: un meccanismo d'azione completamente innovativo che, per la prima volta, riesce a bloccare la proteina responsabile delle macchie bianche e riesce a restituire il pigmento alla pelle.

La proteina MIA, una nuova causa

Il Dott. Matteo Bordignon ha pubblicato nel 2013 la scoperta di una nuova molecola responsabile delle macchie bianche: la proteina MIA 1. Prodotta in modo anomalo dai melanociti, le cellule coinvolte nella pigmentazione della pelle, la proteina MIA distrugge il loro ancoraggio alla membrana basale, causandone il distacco e la migrazione verso lo strato più esterno della pelle, con la loro conseguente esfoliazione insieme ad altre cellule dell'epidermide, creando le macule depigmentate. Secondo questa ipotesi, i melanociti non vengono distrutti, ma scompaiono semplicemente esfoliati1. Nel 2020, un modello sperimentale ha confermato definitivamente questa scoperta2.

1. Il melanocita secerne la proteina MIA e innesca lo sviluppo delle macchie bianche

2. La proteina MIA rompe il legame dei melanociti con lo strato basale

3. Il melanocita si stacca e provoca la formazione delle macchie depigmentate

Un trattamento cosmetico innovativo

Il peptide Repigma12, la soluzione che blocca la proteina MIA

Repigment12, con il suo brevetto e la sua formulazione esclusiva sviluppata da Bella Aurora, è il primo trattamento cosmetico al mondo che frena lo sviluppo delle macchie bianche e le elimina disattivando l'effetto della proteina MIA. La chiave sta nel peptide Repigma122, una sequenza di 12 aminoacidi che penetra attraverso la pelle fino allo strato basale e si lega alla proteina MIA, impedendole di attivarsi e di rompere gli ancoraggi dei melanociti.

Con la proteina MIA inattivata, il melanocita rimane stabile e, attraverso la fototerapia (con luce solare e/o UV artificiale), si riesce a ripigmentare completamente la zona interessata.

Riferimenti bibliografici

1. Bordignon M, Castellani C, Fedrigo M, Thiene G, Peserico A, Alaibac M, et al. Role of alpha5beta1 integrin and MIA (melanoma inhibitory activity) in the pathogenesis of vitiligo. J Dermatol Sci. 2013 Aug;71(2):142-5.

2. Bordignon M, Luisetto R, Valente ML, Fedrigo M, Castellani C, Angelini A, et al. Melanoma Inhibitory Activity (MIA) Is Able to Induce Vitiligo-Like Depigmentation in an in vivo Mouse Model by Direct Injection in the Tail. Front Med (Lausanne). 2020 Aug 21;7:430.

“Sviluppare Repigment insieme a Bella Aurora è stato molto emozionante: abbiamo finalmente trovato la formula che ripigmenta e restituisce alla pelle il suo colore naturale.”

Il Dott. Matteo Bordignon e Sergi Hernandez, Fundamental Research Manager di Bella Aurora

Innovazione

Repigment, un trattamento cosmetico innovativo

Il nuovo trattamento cosmetico per le macchie bianche è costituito dalla crema Repigment12, che contiene il peptide Repigma12 per inibire la proteina MIA, e dalle capsule RepigmentSun, un integratore alimentare che prepara la pelle all'esposizione solare o ai raggi UV.

Si consiglia di applicare la crema due volte al giorno sulle zone interessate, insieme all'assunzione di una capsula al giorno. Il trattamento cosmetico deve essere accompagnato da un'esposizione naturale al sole, evitando sempre le scottature, o da una terapia con cabine di radiazioni UVA o UVB due volte alla settimana, per promuovere l'attività, la riproduzione e la mobilità dei melanociti e ottenere la ripigmentazione totale della pelle. Si consiglia di affidare sempre la supervisione del trattamento cosmetico ad un professionista sanitario.

Vi diciamo tutto ciò che dovete sapere sull'applicazione di Repigment.

L'82% dei pazienti riesce a ripigmentare le sue macchie bianche

Fino ad oggi, gli studi clinici realizzati su 15 pazienti con ipopigmentazione hanno dimostrato una risposta efficace al trattamento cosmetico nell'82% dei casi.

Evoluzione della pelle in pazienti che hanno seguito il trattamento cosmetico Repigment completato da fototerapia. Immagini con luce di Wood scattate nella clinica dermatologica del Dott. Matteo Bordignon.

Efficacia a partire dai 3 mesi

Eccellente tollerabilità cutanea

Siete un dermatologo o un professionista della salute e desiderate ulteriori informazioni?

Lasciateci i vostri dati e vi contatteremo per rispondere alle vostre domande sul nuovo trattamento cosmetico Repigment.

Risolviamo tutti i vostri dubbi

Consultate le domande più frequenti e le raccomandazioni d'uso sul nuovo trattamento cosmetico e l'ipopigmentazione.

Ciao, come possiamo aiutarti?

Compili il modulo e ci dica il motivo della sua richiesta, in modo che possiamo fornirle il miglior consiglio.